mercoledì 11 febbraio 2015

Gly è impazzita!


Ciao ragazze!
Innanzitutto chiedo scusa per il fatto che spesso non rispondo ai vostri commenti, ma sono sempre così "giusti" che non farei altro che ripetervi che vi ringrazio tanto perché leggete le mie infinite pippe mentali e siete sempre pronte per una parola di sostegno.

La mia settimana da pallina da ping-pong continua, ma ora ho una nuova prospettiva per il week end e sono stupita da me stessa per quando io non veda l'ora!

Vi spiego: questo sabato, oltre ad essere San Valentino (che me ne frega relativamente), è un anno e 6 mesi che sto con il mio ragazzo.
Io ho sempre odiato i festeggiamenti e regali obbligati per queste occasioni (non ci facciamo mai gli auguri al "mesiversario" e anche quando abbiamo festeggiato un anno non ci siamo fatti regali né niente, siamo stati insieme perché andavamo in montagna per Ferragosto con i suoi amici) però a volte mi manca un po' l'idea del "momento speciale per noi", una scusa per organizzare qualcosa e dedicarci l'uno all'altra.
Solo che - insomma - ormai l'ho abituato "male" e non gli viene neanche in mente di fare qualcosa di speciale.
L'altro giorno mi ha chiesto cosa volessi fare sabato e mi ha proposto di andare a cena fuori, ma dopo i miei "quella sera sarà un casino, bisogna prenotare da ora perché tutti vanno a cena fuori, ecc" ha lasciato perdere.
Sinceramente, l'idea non mi allettava minimamente.
Beh, oggi il caro ragazzo mi ha chiamato dicendomi di avere un'ideona per sabato.
La sua proposta è partire sabato pomeriggio, andare al suo paese (dove io normalmente non ho voglia di andare perché si chiude con i suoi amici e io sparisco) SENZA DIRE NIENTE A NESSUNO, farci la serata e la notte insieme soli soletti a casa sua e la domenica andare in montagna sulla neve!
Vi giuro che mentre mi faceva questa proposta avrei voluto averlo davanti per riempirlo di baci.
Mi stupisco di me stessa, di questa voglia di fare e di ficcarmi in una situazione in cui per due giorni non avrò le mie sicurezze alimentari e tra l'altro farà freddo....
Ma più ci penso e più mi viene da sorridere!
Sarà che l'ha organizzato solo per me, che ha pensato a cose carine da fare solo io e lui, senza dover sempre mettere in mezzo 300 persone e tra l'altro non semplicemente "andiamo lì e poi boh", ma ha proprio pensato a cosa fare, a passare la giornata sulla neve.
In questo momento sono felice e sono felice soprattutto di quanto io ne abbia voglia!!!
Questo mi fa venire ancora più voglia di portare avanti il progetto della festa a sorpresa per il suo compleanno che sto organizzando per sabato prossimo....Shhhhhhhh


Dopo questa botta di euforia vi aggiorno sull'andamento della mia vita da malata immaginaria:

1. Psicologo: grande, grandissima novità - ci siamo messi d'accordo per una seduta a 3...........
...................
Io, lui e MIO PADRE!
La proposta è nata quasi per caso, ma più ci pensavo più la vedevo una cosa bellissima.
Insomma, non è che mi aspetto che il nostro rapporto si ribalti da un momento all'altro, ma ho preso coscienza (tra l'altro da sola, non è che mi ha portato lui sull'argomento) che il rapporto con mio padre è un nodo importante della mia vita.
Ho bisogno di farlo scendere dal piedistallo su cui l'ho messo, di conoscere mio padre "l'uomo" e di cambiare la mia visione idealizzata di mio padre "l'essere perfetto che tutti ammirano e che si aspettano che io sia sempre la migliore come lui".
Probabilmente in futuro scriverò un post in cui vi spiegherò bene la situazione con lui e di come siamo arrivati ad essere quasi estranei che vivono sotto lo stesso tetto, ma prima voglio avere le idee più chiare.
Ora lui è in Egitto per lavoro (gli ho già accennato che "è stato convocato"), quando tornerà lo psico lo chiamerà per mettersi d'accordo.

2. Nutrizionista: ho la visita domani, quindi vi farò sapere.
Purtroppo i dati a disposizione saranno incompleti perché non ho i risultati delle analisi che ho rifatto e devo ancora fare l'ecografia alla tiroide, ma spero che bastino già per avviare qualcosa e soprattutto voglio chiarire che cosa succederà quando (a momenti) dovrà mettersi in maternità.
Ho una paura matta che mi pianti con il primo sostituto che capita, quindi le chiederò come ha intenzione di organizzarsi.

Beh ragazze detto questo vi saluto e spero questo week end di fare anche qualche foto perché mi sono accorta che su Facebook (per Raki e Euridice che mi hanno aggiunto) ho solo foto che risalgono minimo ad un anno fa, quindi forse avrete l'onore di vedere come questa rospa sia attualmente (ci sarà un motivo se rifuggo ogni macchina fotografica e di conseguenza ho solo foto vecchie, no? XD)

Un bacione a tutte!!


13 commenti:

  1. vuoi aggiungere pure me?? sono tra le aggiunte di Raki, puoi risalire facilmente leggendo le info sugli studi universitari XD....hahahha io potrei fare 1 menage a trois tra psicologo-mia madre-io...!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo dubbi su come avrei fatto a trovarti... Ma il carattere "orientaleggiante" del tuo profilo credo mi abbia guidato bene ;) vedi se è arrivata la richiesta

      Elimina
  2. Bella! Il tuo ragazzo ha avuto una bellissima idea :)
    Spero e penso che la seduta a tre ti sarà di aiuto... Facci sapere i risultati delle visite.
    Anche io voglio aggiungerti su FB! Lalka anche à toi!
    :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella ti mando il link del mio profilo per mail visto che me l'avevi data tempo fa :*

      Elimina
  3. Ma che bello questo post! Mi ha messo davvero tanta allegria, si vede che sei felicissima di passare un po' di tempo col tuo ragazzo solo voi due e nessun altro, l'idea della montagna è davvero carina e sono veramente orgogliosa di te per il fatto veramente che hai deciso di non rovinare il bel momento facendo brutti pensieri sul cibo! Passerai un bellissimo week-end ne sono certa ^_^
    Per il discorso psicologo sono davvero contenta per te, sarà un'occasione sia per te che per tuo padre per capire meglio l'uno dell'altro e sicuramente il vostro rapporto ne trarrà benefici :) per la nutrizionista mi auguro che ti spiegherà cosa ha intenzione di fare e spero che proseguirai con lei! Ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto! Un bacione tesoro <3

    RispondiElimina
  4. Vi posso aggiungere anch'io a tutte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo cara, se mi lasci la mail ti invio i contatti di tutte :)

      Elimina
  5. Oh... io odio S. Valentino con tanto affetto.
    Per il mio ex era una vera e propria festività, regalini e cena fuori. E poi... vabè lasciamo stare.
    Con L. ho chiarito subito che S. Valentino tra persone innamorate è ogni giorno. Non solo una volta all'anno, per me è una trovata commerciale. Quindi amarsi e pensare all'altro non deve accadere solo il 14 febbraio. Eeeeee mi sono segata le gambe come te ^_^
    Però dai, il tuo ometto si è superato stavolta, quindi saremo qui tutte ad aspettare il tuo racconto (positivo) del weekend, e cara goditelo lasciando da parte calorie e grammi.... ti farà solo bene!!!
    Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io lo odio ed infatti non mi andava proprio di fare la doppietta che va al ristorante, tanti cuoricini e amore solo perché è San Valentino... E odio ogni ricorrenza "obbligata", infatti come ho scritto non mi piace neanche dare troppo peso a anniversari e cose varie...
      Ma anche perché nel mio mondo ideale non serve l'occasione, se uno ha voglia di fare una sorpresa, organizzare qualcosa, passare una serata speciale ogni momento è buono!
      Lui però non è molto tipo da sorprese e quindi, insomma, accetto quello che passa il convento da questo punto di vista e apprezzo che comunque si sia attrezzato per organizzare qualcosa di diverso :)
      Un abbraccione anche a te :*:*

      Elimina
  6. Ciao, posso aggiungerti anche io? <3<3

    RispondiElimina